Escursioni guidate Marzo 2019 in Maremma Toscana

Escursioni Giugno in Maremma

Tutti gli eventi sono solo su prenotazione, per informazioni e prenotazioni telefonare alla

GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA Irene Belli, cell. 3470819484, E-mail [email protected]

Sabato 6 aprile, sabato 13 e martedì 23 aprile

Pitigliano (GR), le Vie Cave etrusche.

Percorso ad anello che comprende la visita guidata del centro storico di Pitigliano (GR) da Piazza Petruccioli, attraverso la porta rinascimentale, passando nei pressi dell’acquedotto, poi nel Ghetto ebraico fino alla Porta di Sovana. L’escursione continua fuori il paese all’interno delle Vie Cave etrusche.

Incontro con la Guida: ore 10,00 in Piazza Petruccioli a Pitigliano

Lunghezza: 6 Km. circa

Tempi di percorrenza: 4 ore circa, mezza giornata

Dislivelli: 313 m. s.l.m.-287 m. s.l.m.

Difficoltà: media-bassa, T.

Consigli utili: portare una bottiglia d’acqua, un panino, impermeabile, indossare scarpe da trekking, pantaloni lunghi, cappello.

Costi dell’escursione: 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 13 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 12 anni, se il gruppo è inferiore a 5 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la Guida, Irene Belli, al numero 3470819484.








Domenica 7 aprile e sabato 27 aprile

L’anello di Saturnia, la città-museo.

Visita guidata all’antica città romana di Saturnia (GR) e ai suoi monumenti principali (le epigrafi latine, le mura, il Castello, la Chiesa di S.Maddalena, le porte, ecc). l’escursione prosegue con un trekking ad anello, lungo i tracciati delle strade romane, fra le quali la Via Clodia, fino alle cascatelle del Mulino, alimentate da acqua termale, dove chi vuole può fare il bagno, rientro in paese.

Incontro con la guida: ore 9,00 in Piazza Vittorio Veneto a Saturnia (GR)

Lunghezza: 6-7 Km. circa

Tempi di percorrenza: 3-4 ore circa, mezza giornata

Dislivelli: 294-154 m.s.l.m. circa

Difficoltà: medio, E.

Consigli utili: portare una bottiglia d’acqua, impermeabile, cappello, indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi, costume da bagno, telo e cambio.

Costi: 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra gli 11 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto gli 11 anni. Se il numero di escursionisti è inferiore a 5 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la Guida, Irene, al numero 3470819484.


Venerdì 19 aprile

Trekking Manciano-Montemerano

Trekking da Manciano (GR) a Montemerano (GR) e ritorno, percorrendo un’antica dogana della transumanza, per scoprire i due borghi medievali con le loro opere d’arte, dai quadri del Pascucci e dell’Aldi, agli affreschi della scuola di Andrea di Niccolò alla Madonna della Gattaiola del Maestro di Montemerano. Un viaggio a ritroso attraverso le icone della Maremma, dal XIX sec. al Medioevo, testimoni silenziosi della devozione e dell’arte maremmana .

Incontro con la guida: ore 9,00 in Piazza Garibaldi a Manciano (GR).

Lunghezza: 10 Km. circa

Tempi: giornata intera

Dislivelli: 444-270m.s.l.m. circa

Difficoltà: medio-bassa, E.

Numero minimo di partecipanti: 4 adulti.

Consigli: portare una bottiglia d’acqua, cappello, impermeabile, indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi, macchina fotografica, eventuale pranzo al sacco o presso un locale di Montemerano.

Costi: 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 13 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 12 anni. Se il gruppo è inferiore a 5 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la Guida, Irene, al numero 3470819484.


Sabato 20 aprile, giovedì 25 aprile

Vitozza (GR) e la vita quotidiana nel Medioevo.

Visita guidata dell’abitato rupestre di Vitozza (S. Quirico di Sorano (GR)), risalente al Medioevo, costituito da circa 200 case-grotte scavate nel tufo, da fortezze in parte costruite in blocchi di tufo, in parte scavate nella roccia, una chiesa, colombai, laboratori per tingere pelli e tessuti, pestarole per l’uva, ecc . L’escursione continua fino al fiume Lente e ai resti dell’antico acquedotto.

Incontro con la guida: ore 10,00 in Piazza della Repubblica a San Quirico di Sorano (GR).

Lunghezza: 6 Km. circa

Tempi di percorrenza: 4 ore circa, mezza giornata

Dislivelli: 486-400 m.s.l.m. circa

Difficoltà: bassa, T.

Consigli utili: portare una bottiglia d’acqua, impermeabile, pranzo al sacco, indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi, cappello.

Costi: : 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 10 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Se il gruppo inferiore a 5 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA Irene Belli, cell. 3470819484


Domenica 21 aprile

Alle sorgenti della storia

Dea Madre, Mater matuta, Cerere, non sappiamo con quale nome gli antichi abitanti di questo pianoro tufaceo, antenati della popolazione etrusca, chiamassero la Dea, che veneravano con riti di fertilità, conosciamo solo i resti dei sacrifici a lei dedicati, le ipotesi e ricostruzioni degli archeologi, che da più di 30 anni scavano in questo sito.

L’escursione comprende la visita alla sorgente del fiume Nova, all’abitato dell’età del Bronzo, costituito da resti di capanne e grotte, poi prosegue alle case-grotte di periodo medievale, ai resti dell’antica chiesa e del castello.

Incontro con la guida: ore 15,30, all’incrocio tra S.p. 47 e S.p 116 ( 42.544507, 11.652054).

Lunghezza: 1,4 Km. circa

Tempi: 3 ore circa, mezza giornata

Dislivelli: 217-305 m.s.l.

Difficoltà: medio-bassa

Consigli utili: portare una bottiglia d’acqua, indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi.

Costi: 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 10 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Se il gruppo è inferiore a 5 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA Irene Belli, cell. 3470819484


Lunedì 22 aprile.

La laguna di levante e il Tombolo della Feniglia.

Percorso ad anello all’interno della Riserva Naturale della Duna di Feniglia, costituita da tre distinti ambienti: la laguna, con il salicornieto e gli uccelli limicoli; la costa sabbiosa con la vegetazione tipica delle dune e della macchia mediterranea; una delle più belle pinete d’Italia, formata da un bosco di protezione di pino marittimo e al centro una pineta di pino domestico, dove nidificano il lodolaio e il gufo comune. Se la stagione lo permette è possibile anche fare il bagno in mare.

Incontro con la guida: ore 9,00 davanti al cancello verde dell’ingresso alla Riserva Naturale “Duna di Feniglia” (GR), dalla parte di Porto Ercole.

Lunghezza: 14,720 Km. circa

Tempi: giornata intera.

Dislivelli: 0 -4 m.s.l.m.

Difficoltà: bassa, T

Numero minimo di partecipanti: 4 adulti a 15,00 € a persona.

Consigli: portare binocolo e macchina fotografica, scarpe comode, cappello, impermeabile, pranzo al sacco, acqua, repellente per zanzare, non vestirsi con colori troppo accesi, se la stagione lo permette costume e telo per il bagno in mare.

Costi dell’escursione: 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 11 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 10 anni, se il gruppo è inferiore a 5 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la Guida, Irene Belli, al numero 3470819484.


Mercoledì 24 aprile

L’eremo di Poggio Conte

Breve trekking lungo il fiume, importante risorsa idrica della Maremma, un ecosistema, dove vivono gamberi, granchi di fiumi, altri indicatori biologici e specie rare. Il percorso continua fino all’Eremo di Poggio Conte (VT), luogo di culto medievale, risalente al XII sec., scavato nel tufo e decorato con affreschi unici.

Incontro con la guida: ore 10,00 presso il ponte di S. Pietro sul Fiume Fiora, lungo la strada tra Manciano (GR) e Farnese (VT) S.P.116.

Lunghezza: 4 Km. circa

Tempi di percorrenza: 2/3 ore circa, mezza giornata

Dislivelli: 91-170 m.s.l.m circa

Difficoltà: bassa, ma il percorso in alcuni punti è scivoloso.

Costi: 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 11 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 10 anni, se il numero di escursionisti è inferiore a 4 adulti, il costo è di 15,00 € a persona.

Consigli utili: portare una bottiglia d’acqua, impermeabile, indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la Guida, Irene Belli, al numero 3470819484.


Venerdì 26 aprile

Il Castellum aquarum di Poggio Murella

Visita del caratteristico borgo di Poggio Murella, del castello delle acque, alla torre-mausoleo d’epoca romana.

Incontro con la guida: ore 10,00 in Piazza della Chiesa di Poggio Murella (Manciano,GR).

Lunghezza: 4 km. circa

Tempi di percorrenza: 2 ore circa

Dislivelli: 428 m.s.l.m.-311 m.s.l.m..

Difficoltà: bassa.

Consigli utili: portare una bottiglia d’acqua, indossare scarpe da trekking e pantaloni lunghi

Costi: : 10,00 € a persona, 5,00 € per i ragazzi tra i 10 e i 18 anni, gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Se il gruppo è formato da 2 adulti, il costo è di 15,00 € a persona, invece.

Contatti: per informazioni e prenotazioni contattare la Guida, Irene, al numero 3470819484