Walking for Grosseto

Grosseto, con i suoi 83000 abitanti circa, è il capoluogo dell’omonima provincia e la Capitale della Maremma Toscana, i primi cenni storici della città risalgono al 803, successivamente si torna a parlare di Grosseto nel 973.
Il territorio comunale però è abitato sin dal periodo preistorico come scoperto dai reperti ritrovati all’interno delle Grotte situate nel Parco Regionale della Maremma risalenti al Paleolitico e all’età del Bronzo e del Rame. Sicuramente la città di Grosseto come insediamento stabile non esisteva durante il Periodo Etrusco a differenza della frazione di Roselle che all’epoca era un riferimento molto importante per la civiltà etrusca. Successivamente alla caduta della città etrusca di Roselle che risultava praticamente disabitata, gli insediamenti che erano stati costruiti lungo il Fiume Ombrone, cominciarono ad essere spostati verso l’attuale città crescendo sempre di più fino ad arrivare ad essere una comunità. Il 9 Aprile del 1138 Papa Innocenzo II decretò la nascita della diocesi di Grosseto, era diventata una città a tutti gli effetti. Arrivando ad oggi basta passeggiare per le strade e le vie di Grosseto che sembra di essere in un libro di storia, sicuramente la città adesso non è nel massimo dello splendore, sicuramente si riprenderà e tornerà a splendere, purtroppo è lo specchio del momento che sta vivendo il nostro paese, ma bisogna essere fiduciosi, la nostra piccola grande città rinascerà.

©Foto e testo: Emanuele Valentini