Rocca Silvana a Selvena

Rocca Silvana a Selvena si trova nel territorio del comune di Castell’Azzara a pochi chilometri da Selvena.
La rocca fu costruita nel corso del IX secolo come antico possedimento dell’Abbazia di San Salvatore al Monte Amiata.

Nei secoli successivi divenne proprietà della famiglia Aldobrandeschi, e attorno alla metà del Trecento passò sotto la giurisdizione di Siena.

Il dominio senese non fu molto lungo, gli Orsini di Pitigliano riuscirono ad inglobare la fortificazione nella loro contea nei primi anni del Quattrocento.

Successivamente la Rocca Silvana a Selvena entrò a far parte del Granducato di Toscana attorno alla metà del Seicento.

Rocca Silvana a Selvena

La Rocca Silvana, anche chiamata Rocca Selvena o Roccaccia Selvena, oggi ridotta in ruderi, fu nel medioevo il palazzo-fortezza più importante dell’area del monte Amiata,
Quasi sicuramente possiamo considerarla la più ricca, della più potente dinastia feudale del tempo: gli Aldobrandeschi.

La sua ricchezza era dovuta ai vicini giacimenti di cinabro e mercurio sfruttati fin da prima dell’anno 1000 e alla sua posizione al vertice di una collina rocciosa.
Situata a 934 m s.l.m., in un gruppo di rilievi circostanti la valle del Fiora, è oggi facilmente riconoscibile la doppia cinta muraria, la prima racchiudeva l’abitato e la seconda interna a protezione del palazzo feudale, con una forma semi trapezoidale.

Rocca Silvana a Selvena

In corrispondenza della porta principale, nasce una splendida torre di forma pentagonale che aveva la funzione di cassero.
L’intera costruzione è in pietre a filaretto, che ne testimoniano la ricchezza dei proprietari del castello.

Ai lati della torre, quasi al centro del secondo recinto, sorgono i resti del palazzo del signore, uno dei più alti esempi di dimora signorile duecentesca che possiamo trovare in Toscana.
Intorno troviamo vari resti di altri edifici tra i quali si può individuare la cisterna e la cappella.

La Rocca rimase in uso fino a tutto il XVII° secolo e con l’esaurimento delle miniere circostanti, iniziò la sua lenta rovina.

 Coordinate: 42°45′20.48″N 11°38′01.38″E


Leggi il libro Guida alla Maremma medievaleRocca Silvana